Blog/Wiki

Non solo coding: progettazione!

 

 Questo sabato si è tenuto il nostro evento quindicinale presso il Polo Tecnologico in cui i ninja hanno potuto scegliere tra 4 laboratori:

- creare videogiochi con Scratch2,
- disegnare in 3D e stampare con le stampanti dell'associazione comPVter,
- costruire un sito web con HTML5 e CSS
- progettiamo: per i ninja che stanno portando avanti il proprio progetto su più appuntamenti

La cornice ospitante: il Polo Tecnologico di Pavia
 

I ragazzi che hanno partecipato al laboratorio Scratch sono stati accompagnati da Andrea e dagli altri mentor in una avventura tra razzi e palloncini

 
E' sempre un piacere vedere le loro espressioni di gioia mentre lavorano assieme

 
Notiamo che stanno aumentando le iscrizioni da parte delle ragazze e questo ci rende felici, uno dei nostri obiettivi è proprio quello di incentivare la partecipazione femminile.


 
Nel laboratorio HTML i lavori procedono con grande soddisfazione dei partecipanti che, grazie ai mentor Leoluca e Mario, sono diventati incredibilmente autonomi.

 
 I ninja ad ogni incontro aggiungono Sushi al loro bagagliaio

 
Nel laboratorio di stampa 3D Dino ha aperto i lavori raccontando ai ninja le varie tecnologie di stampa,

 
le tipologie di materiali
 
 
 e mostrando loro alcuni robot stampati interamente 3D.

 
 La stampa 3D è una passione pericolosa, si può partire da un piccolo oggetto

 
per arrivare ad un vero e proprio robot umanoide a grandezza naturale

 
I ragazzi hanno poi dato via alla loro creatività, avendo a disposizione 3 stampanti su cui veder realizzato il proprio oggetto


 
 Nel laboratorio progettiamo abbiamo deciso di far partire i lavori in modo un po' particolare: prima che i ragazzi si separassero a gruppi di lavoro abbiamo deciso di introdurre i concetti di progettazione visuale attraverso il KIT  Progetti in Erba promosso dal PMI-NIC (Project Management Institute - Northern Italy Chapter)

 
Visto che i concetti passano meglio se si parla di qualcosa di noto, concreto e piacevole, ci siamo dedicati ad un'ora di progettazione della festa di fine anno di CoderDojo Pavia

 
Elia ha condotto i ninja nei vari step del brainstorming e della clusterizzazione/mappa mentale

 
per passare quindi all'albero delle attività e al calendario di progetto


 
Le tecniche apprese sono state subito spese dai ninja suddivisi nei gruppi di lavoro.
Addirittura un gruppo neoformatosi ha utilizzato il brainstorming per decidere a quale progetto lavorare

 
 Un altro gruppo, che nelle sessioni precedenti aveva già iniziato il proprio progetto sia HW che SW ha deciso di utilizzare questo appuntamento per stilare, attraverso la tecniche appena apprese, un vero e proprio piano di progetto costruito in maniera collaborativa

 
 che potesse servire per guidare le attività
 
 e le consegne, fino alla data di chiusura progetto del 18 giugno.

 
Contemporaneamente i genitori hanno potuto seguire il seminario di Pierlorenzo.

 
Dopo la pausa Dino ha raccontato ai genitori i progetti per il futuro di CoderDojo Pavia e comPVter, ed ha esplicitato una richiesta di aiuto. Come infatti ci spiega il fondatore Bill Liao, CoderDojo è gratuito, ma non è a costo zero.

Se vogliamo continuare a erogare gratuitamente  laboratori interessanti e multidisciplinari, che includano robotica, taglio  laser e stampa 3D, ci serve un aiuto da parte dei genitori.

Questo può avvenire in diversi modi:
associandosi a comPVter, portando così al gruppo nuovi interessi e competenze
- facendo una donazione liberale
- aiutandoci nell'organizzazione degli eventi