Il simbolo degli anni 60, la Fiat 500

29 marzo 2018



Il simbolo indiscusso degli anni 60, la Fiat 500

Non solo un’auto ma un simbolo. Non solo un simbolo ma è stata una protagonista della vita di molti.

Fu presentata ufficialmente nel Luglio 1957 con un motore da 479 cc, sviluppante una potenza di 13 CV. Il lancio fu inizialmente un insuccesso, ma le modifiche apportate con i successivi modelli, un’adeguata campagna di promozione e la spinta del boom economico fecero in modo che la Fiat 500 diventasse il simbolo dell’Italia di quel tempo.

L’automobile per tutti (pur costando grandi sacrifici agli operai),  il sogno di grandi e piccoli, la custode di ricordi e di “scomode” relazioni amorose.

La piccola 500 è forse l’automobile italiana più famosa al mondo, e così noi di comPVter abbiamo rivalutato l’uso, pensando ad un utilizzo differente non come tavolino, non come divano o frontale da appendere ad un muro, ma come un elemento si di arredo magari per un pub/ristorante ma utile all’occorrenza, magari potendo trasmettere sul parabrezza il menu oppure intrattenere i clienti con dei contenuti musicali oppure ancora potendo interagire con il cliente che entra nel pub e essere riconosciuto tramite “riconoscimento facciale” e chiedere informazione alle quali il sistema opportunamente addestrato potrà rispondere

 

dalla progettazione alla realizzazione ecco alcune immagini